,

Polpo alla griglia con contorno di verdure grigliate

Polpo alla griglia con contorno di verdure grigliate

Una delle ricette più facili da realizzare, ma che nella preparazione mette in crisi molte persone: il polpo alla griglia! Morbido dentro e croccante fuori, il polpo darà il meglio di sé solo se davvero fresco!

I pescatori baresi lo chiamano “pulp arsteut” e nella preparazione del panino con il polpo sono dei maestri. Il segreto è nel prodotto freschissimo, appena pescato. Esso viene battuto sugli scogli per ammorbidirne le fibre, quindi viene schiumato, ovvero sbattuto dentro un secchio con acqua di mare, ed infine messo immediatamente sulla brace.

Ingredienti: per 4 persone
Tempo di cottura: 55 minuti circa (oltre al riscaldamento del barbecue)
Difficoltà: super facile

INGREDIENTI

1 Kg di polpo
500 g di verdure a scelta
100 ml di aceto di mele
Olio extra vergine di oliva
Mix di spezie a scelta
Prezzemolo
Sale
Pepe
Cipolla

PREPARAZIONE

1. Riempite una pentola d’acqua, come se doveste farla bollire per preparare la pasta, insaporitela con aceto e una manciata di sale e mettetela sul fuoco. Tagliate e lavate la verdura che avete scelto come contorno, facendone delle fette abbastanza sottili.

2. Prendete un pentolino, versateci dentro due cucchiai d’acqua e il mix di spezie che avrete scelto per insaporire, e scaldate il contenuto fino a quando l’acqua non sarà tutta evaporata. Questo procedimento vi sarà utile per estrarre l’olio aromatico dalle spezie. Versate tutto il composto nell’acqua che avete messo a bollire.

3. Prendete il polpo dalla testa e immergetene, nell’acqua bollita, solo i tentacoli 3-4 volte per farli arricciare.

4. Una volta completata questa procedura, mettete il polpo in pentola a testa in giù, coprite con il coperchio e abbassate il fuoco al minimo, ci vorranno circa 45 minuti per completare la cottura. Per verificare il grado di tenerezza vi basterà infilare le punte di una forchetta in un tentacolo, se penetrano facilmente il polpo è pronto.

5. Spegnete il fuoco lasciandolo raffreddare nella pentola con la sua acqua di cottura.

6. Passando alla pulizia del polpo, con un coltello rimuovete la testa, gli occhi e la parte interna della testa, per rimuovere il becco invece basterà fare pressione sotto i tentacoli.

7. Preriscaldate il barbecue, e la griglia di cottura, portandolo almeno a 220°. Spennellate la griglia con dell’olio ed ungete anche il polpo.

8. Una volta a temperatura, su un lato del barbecue mettete a scottare la vostra verdura. Serviranno al massimo un paio di giri se le fette sono sottili. Mettete quindi in cottura il polpo, a fuoco diretto e per un breve tempo, per rendere croccante la pelle ed evitare che diventi duro.

9. A cottura ultimata, condite con sale, pepe e un filo d’olio, accompagnate con le verdure grigliate e… buon appetito!!!