,

Come cuocere la pizza sul barbecue

Come cuocere la pizza sul barbecue

Hai un buon barbecue? Lo sai che puoi cuocere anche la pizza? Ti sveliamo trucchi e suggerimenti per preparare la tua prossima specialissima pizza!

Se hai provato a preparare la pizza in casa sai già che il gusto sarà diverso da quello delle pizzerie e molta differenza viene data dalla cottura. Perché non sfruttare il tuo barbecue per cuocere la tua deliziosa pizza?
Il barbecue infatti è provvisto di un coperchio e di fatto, se chiuso, si trasforma in una specie di forno in cui la tua pizza potrà prendere un gusto particolare e squisito.
Preparare la pizza sul barbecue richiede innanzitutto una profonda confidenza con il barbecue stesso, ma anche e soprattutto con quelle che sono le regole e le strategie di un impasto homemade.

come cuocere la pizza sul barbecue

L’impasto della pizza

I 4 ingredienti ufficiali della pizza sono farina, lievito di birra, acqua e sale.

  • E’ necessaria la farina “00” o “0”, ma se scegliete la prima fate attenzione a prenderne una di media forza
  • Per attivare il lievito di birra, ricorda di scioglierlo in acqua a 35/37 gradi, perché avrebbe problemi ad attivarsi sopra o sotto questa temperatura
  • Scegli un’acqua mediamente dura e non esagerare con la quantità: troppa acqua nell’impasto darebbe poi vita ad una pizza umida e gommosa
  • Il sale agisce inibendo il lievito e ancora di più dà risalto e sapore alla tua base

Pur essendo questi i 4 ingredienti classici, aggiungiamo anche un goccio di olio extra vergine di oliva per non seccare troppo la pizza.
Quando lavori il panetto di impasto, questo dovrà risultare asciutto, compatto e morbido.
Lascia l’impasto a lievitare per diverse ore, il tempo dipende anche dal tipo di farina, l’importante è non avere fretta.
Una volta pronto, maneggialo con molta cura evitando di impastarlo nuovamente.
Considera poi di scegliere ingredienti che non perdano troppa acqua, valuta soprattutto il pomodoro e la mozzarella sotto questi aspetti.

Preparare il barbecue

I forni delle pizzerie raggiungono delle temperature molto elevate e riescono a cuocere la pizza in pochi minuti.
I barbecue non raggiungono gli stessi gradi, ma imposta la temperatura più alta per garantire croccantezza all’impasto.
Ricorda di pulire bene il tuo barbecue prima di iniziare, per evitare che la tua pizza sappia solo “da braci”.

come cuocere la pizza sul barbecue

La cottura
Il nostro consiglio è di cuocere la pizza sul barbecue sopra ad una teglia in pietra refrettaria, possibilmente non troppo spessa, perché lo spessore allungherebbe i tempi di cottura, aumentando i rischi di una non buona riuscita.
Posiziona la teglia in pietra refrattaria al centro del tuo barbecue e accendilo al massimo.
E’ molto importante scaldare bene la pietra prima di posizionarci la pizza. Se devi cuocere diverse pizze, valuta di abbassare il barbecue dopo un po’ di tempo. Puoi aiutarti con dei termometri appositi che rilevano la temperatura della superficie della tua pizza.
Con la pala, metti la tua pizza sopra alla pietra.
E’ fondamentale tenere monitorato il colore e l’aspetto della pizza in cottura: sono necessari pochi minuti, ma se alzando i lembi con la pinza e controllando la pizza non sei convinto del colorito, lasciala tranquillamente 1-2 minuti in più.
Ricorda di inserire gli ingredienti seguendo le loro tempistiche di cottura e che comunque vanno tutti inseriti dopo aver subito una pre-cottura, per non rischiare di bruciare la base.

Hai poi pensato di poter preparare anche delle pizze dolci, magari in misure più piccole? Puoi cuocere la base e dopo un paio di minuti spalmarci sopra quello che preferisci, come ad esempio cioccolata o ricotta e noci e rimettere il tutto sul fuoco per un altro attimo. I tuoi ospiti saranno deliziati!

Anche se è richiesta una certa dose di esperienza, la cosa più importante è fare pratica, ma siamo certi che dopo in nostri suggerimenti ti sentirai pronto per questa nuova sfida con il tuo barbecue!